Parrocchiale di Maria Vergine Assunta

Niella Tanaro

La Parrocchiale, intitolata a M.V. Assunta ed edificata sui resti di un tempio pagano, risale al sec. X. Il nucleo primitivo, che era formato dalla navata centrale, di cui rimane l’abside romanica, e da quella sinistra, venne ampliato nei secoli XVII e XVIII. Nella sacrestia si custodiscono pregevoli affreschi tardo-gotici (sec. XV), tra i quali la Crocifissione e S. Sebastiano incarcerato, attribuito a Pietro da Saluzzo. Altri dipinti (sec. XV), ancora sotto scialbo, sono conservati in fondo alla navata sinistra. Nell’attiguo locale adiacente al coro si scopre un Cristo di Pietà.

Ascolta la descrizione